TUTTI IN PIAZZA PER LO #SLOTMOB

Finalmente i cittadini hanno deciso di mobilitarsi per il buon gioco. Io, da zemaniano, non posso che essere felice di questo…
L’azzardo legalizzato sta creando nuove vittime, povertà e dipendenze. Si rovinano famiglie, si riempiono i centri di cura delle ASL, si arricchiscono le multinazionali del gioco d’azzardo e si crea un terreno fertile per l’azione della criminalità organizzata.

Non so voi, ma io non voglio più stare a questo gioco!
Per questo è possibile agire su tre fronti:
1. Richiedere una legge che limiti e regolamenti seriamente il gioco d’azzardo nell’interesse non delle lobby ma dei cittadini, soprattutto i più vulnerabili;
2. Non aspettare i tempi, a volte troppo lunghi della politica, ed agire subito, e soprattutto insieme, dando vita ad uno slot mob, recandoci insieme a fare colazione in un bar che ha scelto la disinfestazione dalle slot e/o altri giochi d’azzardo;
3. Curare il cattivo gioco con il buon gioco, che è sempre un bene relazionale, organizzando nei bar virtuosi un torneo di calcio balilla…

Premiamo le virtù civili, facciamo cultura e opinione. Rendiamo visibile e pubblicizziamo attraverso i social network la scelta di quegli esercenti che hanno detto basta alle slot!

Anche OL3 aderisce sin dall’inizio alla campagna #SLOTMOB.
Se sei interessato a darci una mano concreta vieni sabato in piazza e manda una mail su ol3@ol3roma.it

I commenti sono chiusi