Spesa delle famiglie, lo studio dell’Agenzia per il controllo della qualita’

foto

(clicca sulla foto per leggere l’articolo)

Vi vorrei qui con me.
Sto assistendo ad una “interessantissima” conferenza di questo ente nella quale si sostiene, cito, che “a Roma la famiglia con figli piccoli che utilizzano il nido e la refezione scolastica, risulta quella maggiormente favorita dalle politiche di agevolazione”.
Giuro, non scherzo…
Vi vorrei qui con me.
Ho solo due stampelle e, come uno scemo, mi sono spaccato e continuo a spaccarmi la schiena per una città più a dimensione familiare.
Chiaramente, tra i numeri, non si trova nessun accenno alla nostra vittoria al Tar nè al fatto che quasi 20 mila famiglie non trovano risposte nei servizi dell’infanzia di Roma Capitale e che, quindi, devono sborsare di tasca loro centinaia di euro al mese per l’asilo nido o per la scuola dell’infanzia private…

Ai numeri, se vogliamo, facciamo dire quello che vogliamo.
Questo è il relativismo.
‪#‎iostoconipasseggini‬

I commenti sono chiusi