Chi sono

gigi-e-famDifficile riassumere la propria storia in un profilo.

Alcuni numeri: sono nato quarantadue anni fa a Roma. Da tredici sono sposato con Anna Chiara ed abbiamo cinque figli: Giovanni, Therese, Maddalena, Gabriele e Giorgio Maria.

Poi, luoghi significativi: la Chiesa, a Roma, ma anche nelle missioni (con esperienze in Sud Africa, Etiopia, Mozambico e in Tanzania), e nel Cammino di Santiago. Anni di volontariato in parrocchia, e l’organizzazione della XV Giornata Mondiale della Gioventù, nel 2000.

Tempo di crescita: mi sono dedicato alla scrittura, diventando giornalista e collaborando con Avvenire, Romasette, Vite, Popoli e Missione. Ho pubblicato “Per un brivido tutto da vivere” con la Queriniana, con Effatà “I sogni dei giovani”, con Città Nuova, assieme a mia moglie, “La fantasia di Dio” e con la Eccra “L’amore intelligente“.

Più forte, il desiderio di scrivere una storia viva: nel 2005 la chiamata a Presidente delle Acli Provinciali di Roma, e poi dal 2009 quello di Presidente del Forum delle Associazioni Familiari del Lazio. In quegli anni, progetti innovativi: il “Punto Famiglia”; “Granelli di Senapa”, percorso di formazione dedicato alle giovani coppie; o i “Gruppi di Acquisto Solidali e Familiari”. Ma anche il “Centro Culturale GP II”.

Dal 14 gennaio 2011 al 9 giugno 2013 sono stato Assessore alla Famiglia, alla Scuola e ai Giovani di Roma Capitale. Oltre ai numerosi progetti per le famiglie, i giovani e le scuole, lʼimpegno di questo periodo ha portato al “Quoziente Roma”.

Nel 2012 nasce OL3 NE’ INDIGNATI NE’ RASSEGNATI, Associazione che vuole chiamare allʼimpegno politico i giovani della Generazione di Tor Vergata che hanno preso sul serio le parole di Giovanni Paolo II.

Il 4 ottobre del 2014 con le famiglie di Roma abbiamo lanciato #iostoconipasseggini riempiendo piazza del Campidoglio di passeggini vuoti e vincendo una impotante battaglia contro il Comune per l’aumento delle tariffe dei nidi.

Il 28 novembre del 2015 sono stato eletto alla Presidenza Nazionale del Forum delle Associazioni Familiari.

Non ho mai avuto una tessera di partito perchè, come tanti della mia generazione, preferisco la concretezza alle ideologie, il buon senso alle polemiche sterili.

Ah, a proposito… da un paio di mesi è uscito l’ultimo libro scritto per la Sperling & Kupfer a quattro mani con mia moglie Anna Chiara dal titolo “Ci vediamo a casa”.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

I commenti sono chiusi.